News e novità

Orari di apertura

Dal martedì al sabato
dalle 09:00 alle 12:30
e dalle 15:30 alle 19:00.
Lunedì chiuso tutto il giorno.

Prendi un appuntamento!
Se hai problemi di orario,
ti aspettiamo quando vuoi.

Prenota la tua visita!

Risparmierai tempo e avrai una persona esperta tutta per te.

Differenze tra le poltrone

Poltrone relax con alzapersona... alcuni consigli e suggerimenti prima di scegliere la poltrona giusta!

Tutte le poltrone aiutano ad alzarsi in piedi facilmente e da soli. La vera differenza sta in COME si aprono queste poltrone.

Cerchiamo quindi di spiegarti come funzionano e quali sono le diverse caratteristiche delle singole poltrone che ti offriamo.

Ti proponiamo poltrone con 1 o 2 motori, poltrone di produzione italiana, tedesca o cinese.

  • Poltrone con 1 motore

    Hanno solo 2 PULSANTI e sono facilissime da usare. Con un tasto si apre la poltrona: mentre si solleva il poggiapiedi lo schienale si inclina all'indietro (potrai fermare la poltrona in qualsiasi posizione staccando il dito dalla pulsantiera). Con l'altro tasto la poltrona si chiude e si solleva.
    La poltrona si può fermare in qualsiasi posizione ma non puoi decidere di muovere solo il poggiapiedi o solo lo schienale perchè avendo solo un motore il movimento è già "impostato" dalla ditta.
  • Poltrone con 1 motore con anticipo della pediera (produzione tedesca)

    Anche queste hanno solo 2 tasti e sono facilissime da usare. Con un tasto si apre la poltrona: in questi modelli mentre si solleva il poggiapiedi lo schienale e la seduta indietreggiano leggermente. Solo dopo che il poggiapiedi ha raggiunto l’altezza della seduta si reclina ancora di più lo schienale. Potrai stare con i piedi sollevati ma con lo schienale in posizione più verticale rispetto alle tradizionali poltrone con 1 motore.
  • Poltrone con 2 motori con posizione relax

    Con un tasto muovi e regoli il poggiapiedi mentre la seduta e lo schienale indietreggiano leggermente. Con l'altro tasto regoli lo schienale.
    In questo modo puoi trovare la posizione che desideri. Il poggiapiedi si alza oltre la seduta in modo che quando sarai disteso sulla poltrona completamente aperta avrai la punta dei piedi all’altezza del cuore. Di solito hanno 4 tasti. Questo sistema di apertura lo potrai avere sulle poltrone di produzione italiana, tedesca, cinese.
  • Poltrone con 2 motori con apertura orizzontale (produzione tedesca):

    Con un motore sollevi il poggiapiedi mentre la seduta e lo schienale rimangono COMPLETAMENTE fermi. Il poggiapiedi si solleva fino all’altezza della seduta e sporge circa 52 cm permettendoti di tenere tutta la gamba distesa, tallone compreso. Con un altro tasto potrai reclinare lo schienale a tuo piacimento fino a raggiungere una posizione orizzontale molto comoda per riposarci sopra. Una volta aperta tutta la poltrona è lunga cm 180.

Quanto pesi?

Esistono poltrone con strutture diverse adatte a sollevare persone più o meno pesanti. Solitamente le poltrone sollevano una persona di 120 kg.

Esistono poltrone con una struttura più leggera per sollevare persone fino a 80/90 kg oppure poltrone con struttura rinforzata che sollevano persone del peso di 160 kg oppure 200 kg (produzione tedesca). Ovviamente queste poltrone hanno anche la seduta più larga.

Quanto sei alto?

Anche l’altezza della persona che userà la poltrona è fondamentale. Esistono persone piccole piccole, altre alte ed altre grandi e grosse.

Se sei una persona piccola di statura (indicativamente 150/155 cm) ti consigliamo la poltrona MINI MINI oppure la RB85 versione SMALL. Queste poltrone hanno una seduta alta 41 cm e ti permettono di stare seduto con i piedi appoggiati per terra.

Se sei una persona alta 185 cm ti consigliamo il modello 7568 MAXI o il modello Normal (anche queste di produzione tedesca). Se sei di media statura non avrai che l’imbarazzo della scelta.

Messa in piedi

Anche l’alzata cambia tra una poltrona di produzione tedesca e le altre.

  • Le poltrone TEDESCHE prima alzano poi inclinano la poltrona. Arrivata a fine corsa la poltrona è meno inclinata e più “sicura”. Potrebbe risultare più scomoda se una persona è di bassa statura.
  • Le poltrone ITALIANE inclinano subito la poltrona e poi si sollevano. Risulta essere più comoda per una persona piccola perchè tocca subito con i piedi per terra mentre risulta scomoda per una persona alta perchè si può sentire troppo spinto in avanti. Consigliamo quindi di non arrivare a fine corsa oppure dopo essere saliti in un po’, di indietreggiare lo schienale leggermente.

Hai poco spazio?

Premesso che la seduta di una poltrona normale deve essere sempre quella, la differenza per avere una poltrona stretta è dovuta dai braccioli. La poltrona più stretta misura 69 cm. Ne abbiamo comunque di tutte le misure: 70, 72, 75, 77 cm ed ovviamente anche oltre…

Vuoi spostare la poltrona?

Tutte le poltrone di produzione tedesca hanno le ruote sotto per poterle spostare facilmente (ad esempio per fare le pulizie di casa), oppure se devi portarle da una camera all’altra (senza la persona sopra). In questo caso bisogna scegliere le poltrone più strette di cm 80.

Se invece ti interessa spostare la poltrona con una persona sopra, su quelle di produzione ITALIANA, potrai inserire al momento dell’ordine un KIT ROLLER che, sollevando leggermente la poltrona, ti permetterà di muoverla perchè ci sono sotto delle ruote di gomma più grandi e quindi adatte a questo uso.

IVA agevolata

Se il cliente presenta un certificato d’invalidità rilasciato dalla commissione della sua ASL che attesti appunto l’invalidità, ha diritto all’iva agevolata del 4% anzichè del 22%.

Come scegliere...

Se vuoi saperne di più leggi come funziona la nostra garanzia cliccando qui.

  • ...una poltrona?
    La cosa più veloce e facile è scegliere la poltrona che costa meno!
  • ...la poltrona più comoda?
    Noi possiamo spiegarti tutti i dettagli tecnici, ma la “comodità” la decide il cliente dopo aver provato diverse poltrone. In base alla nostra esperienza, al peso ed all’altezza della persona, noi possiamo consigliarti alcuni modelli ed escluderne altri, ma per la comodità e l’estetica deve decidere sempre il cliente. I prezzi delle poltrone si guardano…La comodità si prova e sono i piccoli dettagli che fanno la differenza!
  • ...la poltrona giusta?
    Secondo noi per non sbagliare l’acquisto e non buttar via dei soldi occorre sapere il peso e l’altezza della persona che maggiormente userà la poltrona. Dopo di chè è fondamentale sapere o prevedere quante ore verrà usata durante il giorno e se ci deve anche riposare sopra. Anche il prezzo della poltrona è molto importante. Noi avvisiamo e sconsigliamo le poltrone economiche per persone grandi e soprattutto pesanti perchè è matematico che avranno una durata limitata… poi sarà comunque il Cliente a decidere.
  • E se si rompe?
    Può succedere che si rompa un motore, il trasformatore, la centralina oppure la pulsantiera ma esistono i pezzi di ricambio per sostituirli. Se si imbarca o si rompe la struttura perchè sotto sforzo o per cattivo utilizzo la poltrona non sarà più riparabile (o comunque non converrà più ripararla).

Emmequattro Arredamenti s.r.l.

Via Rialto, 2 - 40062 Molinella (BO) Italia

P.IVA: 00514771203, C.F.: 00551470370, R.I.BO: 49137
C.S.: €18.592,45 i.v.

Privacy Policy - © All rights reserved - DevB Nettamente